Scorri in basso

Tag

diritti

Turchia: chi sono gli studenti LGBT+ che stanno rischiando il carcere?

11 Dicembre 2020Categoria: Rubrica Psy.LGBT Re.Post

Cosa è successo e perché gli studenti LGBT+ sono sotto accusa L’anno è il 2019 e ci troviamo nella città turca di Ankara. È qui che alcuni studenti dell’Università Tecnica del Medio Oriente e parte del collettivo ODTÜ LGBTİ+ parteciparono ad una parata organizzata in occasione del Pride. Qual è il problema dunque? Il problema..

Leggi
01.

Paesi Bassi, il governo risarcisce le persone transgender per la sterilizzazione obbligatoria

1 Dicembre 2020Categoria: Rubrica Psy.LGBT Re.Post

Sterilizzazione obbligatoria per le persone transgender: di cosa stiamo parlando? In molti paesi del mondo, se una persona transgender vuole transizionare e rettificare i propri documenti, non ha alternative se non quella di sottoporsi a una sterilizzazione obbligatoria. Pena il non vedere la propria identità riconosciuta. Da alcuni anni però, vari paesi stanno cambiando le..

Leggi
02.

Terapia ormonale sostitutiva gratuita in tutta Italia

1 Ottobre 2020Categoria: Rubrica Psy.LGBT Re.Post

Da oggi la terapia ormonale sostitutiva per le persone transgender sarà a carico del SSN Un cambiamento storico quello di rendere gratuita la terapia ormonale sostitutiva per tutti i cittadini che devono transizionare o che già lo stanno facendo. Fino ad ora infatti, le persone transgender erano costrette a pagare autonomamente i farmaci per la..

Leggi
03.

Omofobia in Polonia: lettera aperta da 50 ambasciatori

30 Settembre 2020Categoria: Rubrica Psy.LGBT Re.Post

Ambasciatori da 50 diversi Paesi hanno firmato per chiedere la fine dell’omofobia La situazione di forte omofobia che da tempo va avanti in Polonia ancora non si ferma. Complice anche la riconferma del presidente conservatore Duda, le discriminazioni verso la comunità LGBT+ si sono fatte sempre più evidenti. Un esempio tra tutti è la creazione..

Leggi
04.

L’atleta olimpica Caster Semenya non potrà difendere il suo titolo senza cura ormonale

18 Settembre 2020Categoria: Rubrica Psy.LGBT Re.Post

Semenya ha detto che non aderirà all’imposizione della World Athletics L’atleta ventinovenne è da tempo al centro di una battaglia legale contro il World Athletics, ente che regola le competizioni nell’atletica leggera. Secondo tale ente infatti i livelli di testosterone di Semenya sarebbero troppo alti per partecipare alle gare insieme alle altre donne. La velocista..

Leggi
05.

Brescia, aggressione ad un ragazzo di 20 anni. Il motivo: “hai un giacchino da gay”

9 Settembre 2020Categoria: Rubrica Psy.LGBT Re.Post

Il giovane è stato preso di mira da sei persone perché da loro percepito come gay È successo tra venerdì e sabato scorsi. L’aggressione è avvenuta a Brescia, dove già la scorsa settimana c’era stato un episodio di violenza ai danni di un quindicenne. La vittima di questa nuova aggressione si trovava davanti ad un..

Leggi
06.

Bologna, strada intitolata ad attivista transgender

7 Settembre 2020Categoria: Rubrica Psy.LGBT Re.Post

Marcella Di Folco, donna transgender e importante attivista, darà il suo nome a una strada bolognese Presto a Bologna ci sarà via Marcella Di Folco. A confermarlo il sindaco della città, Virginio Merola, dopo la sollecitazione dell’attivista e avvocatessa Cathy La Torre. Proprio La Torre aveva infatti chiesto che si intitolasse un luogo a questa..

Leggi
07.

Parco cittadino in onore dell’attivista LGBT Marsha P. Johnson

3 Settembre 2020Categoria: Rubrica Psy.LGBT Re.Post

La famosa attivista è stata omaggiata alla ricorrenza del suo compleanno Un parco pubblico della Città di New York è stato dedicato alla nota attivista per i diritti LGBT Marsha P. Johnson. L’annuncio è stato fatto il 24 agosto, giorno in cui l’attivista, scomparsa nel 1992, avrebbe compiuto 75 anni se fosse stata ancora in..

Leggi
08.

Polonia e omofobia. Riconfermato il presidente conservatore Duda

17 Luglio 2020Categoria: Rubrica Psy.LGBT Re.Post

Andrzej Duda, noto per l’omofobia delle sue posizioni, vince per un pugno di voti La maggioranza della popolazione in Polonia ha votato e rinconfermato il presidente Andrzej Duda, che ha vinto per un soffio. Duda ha infatti ottenuto il 51,21% di voti al ballottaggio, seguito a breve distanza da Rafal Trzaskowski con il 48,79%. Per..

Leggi
09.

Russia e “propaganda LGBT”. L’attivista Yulia Tsvetkova sotto accusa

10 Luglio 2020Categoria: Rubrica Psy.LGBT Re.Post

Tsvetkova si impegna nell’attivismo femminista e per i diritti LGBT. Per le autorità russe quello che fa è contro la legge. Yulia Tsvetkova è un’artista che comincia a fare attivismo nel 2018, incontrando subito problemi con le autorità. Lo svolgimento di un festival da lei organizzato viene ostacolato perché visto come un festival LGBT camuffato..

Leggi
010.